aaa  
REIKI
Che cosa è
Da dove arriva
L'ideogramma
I Principi di Reiki
SEMINARI REIKI
Che cosa è un seminario
Reiki Usui I Livello
Reiki Usui II Livello
Reiki Usui III Livello
Alessia Balducci
Come partecipare
SEMINARI DI APPROFONDIMENTO
I Preparativi per il Viaggio
Il Viaggio dell'Eroe
Albero Genealogico
e Costellazioni Familiari
CALENDARIO SEMINARI
Come partecipare
TRATTAMENTI REIKI
Che cosa è un trattamento
Trattamenti di I Livello
Trattamenti di II Livello
APPROFONDIMENTI
Il Sutra del Cuore
La Teoria dei Chakra
I Chakra e le Età
I 7 Livelli di Coscienza
Gli Organi e le Emozioni
La Teoria dei 5 Elementi
IL CENTRO
WHITE RABBIT
Il simbolo del Centro
Il codice etico
Dove siamo
Links
Scrivici
 

Reiki, l’ideogramma

L’ideogramma è la rappresentazione grafica di un’idea, e i tratti successivi di cui si compone narrano una vera e propria storia.
In questo caso coglierne il contenuto è forse il modo migliore per comprendere che cosa è Reiki, o meglio, che cosa rappresenta.

REI

La prima parte dell’ideogramma è REI (rèi):
significa spirito, energia universale, universo, natura, è tutto ciò che ci circonda; in un senso più mistico rappresenta il piano divino e l’energia spirituale che procede da esso.
Rappresenta la realtà che è la manifestazione concreta di quest’energia.

KI

La seconda parte dell’ideogramma è KI (chi):
significa essenza, energia individuale; per utilizzare un termine psicanalitico potremmo parlare di sé, inteso come essenza profonda e peculiare di ognuno, ma anche di anima, identità; è l’energia interna del nostro corpo, grazie alla quale camminiamo parliamo e interagiamo con gli altri esseri, è ciò che ci distingue e ci rende riconoscibili; è il nucleo consapevole delle nostre cellule, il centro del nostro equilibrio fisico.
La manifestazione concreta di quest’energia sono le nostre azioni consapevoli, la voce, come strumento per muovere, mutare, trasformare ciò che è fuori da noi, e il nostro sguardo.

 

Immaginate un foglio bianco, o una spiaggia, o la neve, e un Maestro vestito col kimono tradizionale che imprime queste forme, con un pennello o con un semplice bastoncino.
I segni che ne escono sono come i colpi di una katana, di una spada.
La postura è strana agli occhi di un’occidentale, il gomito piegato, e il pennello tenuto perpendicolare al foglio, a tenerne il manico di bamboo tutte le dita della mano, quasi distese.

 

Il cielo

Il cielo, l’inizio delle cose, del tempo. L’atto della creazione, la luce.

nuvola

Poi una nuvola si addensa, ancora immobile.

Poi un’altra, che si trasforma, si muove, cambia.
Tutto comincia a muoversi, a scorrere.

lampo

D’improvviso ecco il lampo, che sveglia la terra, che le dà vita.

E dolce comincia a scendere la pioggia, sottile dono del cielo.

bocche

E sulla terra tre bocche sono spalancate, ad accogliere, a pregare, a ringraziare.

tempio

Un tempio viene edificato, una casa.

E gli uomini e le donne, sciamani dell’universo, danzano, cantando la loro gioia.

   
cielo, le nuvole, l’aria

Ecco di nuovo il cielo, le nuvole, l’aria.

E poi il movimento, le stagioni, il ciclo della vita: il vapore acqueo che dal cielo scende sulla terra sotto forma di pioggia, per evaporare di nuovo come aria.

chicco di riso

E nel ventre della terra un semplice chicco di riso, seme e frutto della vita stessa, anima dell’uomo, anima del mondo.

Reiki

Reiki è l’unione di queste due parti,
rappresenta il contatto, la connessione tra Energia Universale ed Energia Individuale,
la Comunione tra la nostra Anima e l'Universo.

 

 

Reiki non ha scopi ideologici o politici, non si pone in contrasto nè pretende di sostituirsi ad alcun tipo di confessione religiosa o di terapia medico-sanitaria.


Centro Reiki White Rabbit
cell. 328 6231487 - info@centrowhiterabbit.org